EDILSIDERUna Storia di Innovazione

Alla sua fondazione nel 1963, opera nel campo della carpenteria metallica per l’edilizia e le infrastrutture civili, emergendo principalmente nella produzione di ponteggi, travi estensibili, e brevettando il sistema innovativo dei casseri a ripresa. Negli anni del boom economico avverte l’esigenza di realizzare degli alloggi provvisori per il personale addetto alle Grandi Opere delle maggiori imprese di Costruzioni italiane. A questo scopo il Gruppo intraprende,senza più abbandonarlo, uno studio accurato per la realizzazione di edifici prefabbricati metallici modulari che offrono un comfort abitativo migliore rispetto a quanto già esistente sul mercato.

2017

Acquisizione AMES PARK

Il brevetto di  AMES PARK  viene ritirato da Edilsider nel marzo del 2017.



Nel 2006 viene progettato, realizzato e brevettato, un sistema modulare di parcheggio metallico, con il nome di Ames Park, capace di raddoppiare
la potenzialità di aree già esistenti adibite a parcheggio.



Ames Park
 è costituito da una struttura composta di elementi prefabbricati, che possono essere assemblati in numero e disposizione variabile a seconda
della tipologia di superficie di cui si dispone.
Il sistema Ames Park consente il totale smontaggio della struttura ed il conseguente rimontaggio in un altro sito avente differente configurazione planimetrica.

Edilsider aggiunge un altro plus aziendale: i parcheggi prefabbricati.

 

2016

Compass House

Per la creazione di questo progetto si è partiti dal concetto di Modular Housing, ampliando il campo di studio e di ricerca, creando un concept applicabile sia alla residenza temporanea che al social housing.
Le diverse soluzioni studiate differiscono tra loro per tipologie, profili e caratteristiche quali:  flessibilità, funzionalità, semplicità, adattabilità e rapidità di montaggio e smontaggio. 

L’edificio modulare è realizzato con una struttura metallica leggera costituita da un orditura primaria in profili brevettati (HSN)  e da una struttura secondaria realizzata con profili a C e tubolari: tale struttura permette la realizzazione di edifici modulari singoli, o multipli del moduo base.

Il concept studiato permette l’inserimento degli elementi di montaggio pre-assemblati in container da trasporto: i tempi di costruzione ed i costi di trasporto vengono così ridotti ai minimi termini.
Altrettanto importante è l’attenzione prestate per il rispetto ambientale grazie all’utilizzo di materiali riciclabili, prodotti in gran parte grazie ad energie rinnovabili, compatibili per ridurre i volumi di carico e di conseguenza le emissioni di CO2.



2015

EXPO 2015

Il campo logistico EXPO, costruito da EDILSIDER nel 2014, inizia a prendere vita e diventare operativo al 100%, in vista dell'esposizione universale svolta dal 1 maggio al 31 ottobre 2015.

Le strutture prefabbricate vengono utilizzate dalla parte operativa ed organizzativa dell'EXPO 2015, con una superficie totale di circa 15,400 mq.



PROGETTO CO.CI.V

EDILSIDER costruisce un nuovo campo per la linea ferroviara ad alta velocità a Genova.
Il contratto viene firmato con la società CO.CI.V, il quale prevedeva la fornitura di moduli prefabbricati 501 e 1001 ad uso alloggio ed abitativo. Il campo è strutturato in sale ricreazioni, uffici, infermieria e guardania.

La superficie dell'area è di circa 24,181 mq.




2014

EDILSIDER DUBAI

EDILSIDER sbarca con una propria sede operativa negli Emirati Arabi con il nome di EDILSIDER GENERAL TRADING LLCFin da subito si è dimostrata operativa su diversi fronti:

-Comunicazione. Partecipando alla fiera ADIPEC ad Abu Dhabi dal 10 al 13 novembre 2014.
Si tratta di fiera di settore che ha permesso ad EDILSIDER di farsi conoscere nel mercato arabo.



-Grandi Lavori. EDILSIDER riesce a firmare per la fornitura di un campo a Jazan per SNAMPROGETTI. Si tratta di un campo chiavi in mano con edifici Siderhall e 3001 ad uso uffici.
Il progetto ricopriva una superficie di oltre 11.000 mq.



 

EDILSIDER acquisisce la società CORIMEC Italiana SpA

Il 10 dicembre 2014, EDILSIDER, unisce al proprio gruppo la società CORIMEC Italiana SpA, che opera a livello internazionale nello stesso settore di attività.
I punti di forza comuni delle due Società hanno generato una nuova proposta vincente per i Clienti.


2013

"3001"

In questo importante anno EDILSIDER decide di mettere in produzione un nuovo prodotto che ancora prima di essere commercializzato ha già riscosso pareri positivi:
"3001" si distingue  per un design accattivante, di facile montaggio, collocabile ovunque, insomma,  la risposta alle attuali esigenze di mercato.

                                                                                  


EDILSIDER celebra 50 anni di Innovazione

Per il Gruppo EDILSIDER il 2013 segna un traguardo importante: la celebrazione di 50 anni di esperienza nel settore dei prefabbricati. Grazie alla continua ricerca di innovazione, EDILSIDER è arrivata ad essere Leader Mondiale nello studio, produzione ed installazione di campi alloggio “chiavi in mano” nelle condizioni climatiche ed ambientali più disparate ed estreme.

  





   

2012

EDILSIDER ARRIVA IN AUSTRALIA

EDILSIDER decide di compiere una grande passo per lo sviluppo dell'azienda:
sceglie l'Australia per costituire il suo primo stabilimento produttivo fuori dall' Italia.



ARCADIA VALLEY

Il Gruppo EDILSIDER firma un contratto per la realizzazione di un campo alloggio in Australia nell’Arcadia Valley.

Campi per 900 persone
Ogni campo temporaneo mobile include tutti i requisiti necessari per il personale e le modalità assistenziali richieste: uffici di progettazione, spazi abitativi, sale riunioni, magazzini, officine, impianti di depurazione delle acque.





2011

EDILSIDER WORLDWIDE

Il Gruppo EDILSIDER possiede contatti lavorativi con più di 65 paesi in tutto il mondo.



HUSKY PROJECT

Il Gruppo EDILSIDER realizza un vasto insediamento abitativo in Canada, nell’ambito del progetto di estrazione petrolifera denominato “Oilsands”.

Campo per 1.500 persone
Fornitura di costruzioni prefabbricate modulari "SIDERMAJOR" per  dormitori, ricreazione, infermeria, cucina, mensa, uffici e palestre.


2010

Pannelli Solari

In linea alla sua filosofia di ECO-sostenibilità , il Gruppo EDILSIDER realizza un impianto fotovoltaico di circa 4000 mq a servizio del proprio insediamento produttivo principale, in grado di fornire 601,8 kWp per coadiuvare l’alimentazione elettrica aziendale.




"New Generation SIDERMAJOR"

Dopo anni di ricerche e test, il Gruppo EDILSIDER mette appunto la formula vincente per il nuovo "New Generation SIDERMAJOR”: il nuovo principio costruttivo si basa su un unico profilo HSN (brevettato) adattabile a più soluzioni e di facile montaggio.


2008

KONIAMBO NICKEL PROJECT

Nella storia del gruppo  questo progetto segna una importante svolta: EDILSIDER si afferma definitivamente sul mercato intercontinentale grazie alla realizzazione di un campo alloggio, curando anche la parte dei lavori civili e delle infrastrutture di cantiere.
Campo per 4.600 persone
Campo chiavi in mano completo di dormitori, servizi igienici, lavanderie, strutture ricreative, internet, café, palestra, negozi. Realizzato con moduli "501" ed edifici prefabbricati "SIDERMAJOR" , compresa la progettazione e la costruzione delle fondazioni, acqua potabile e le reti idriche fognarie, reti di telecomunicazione, di rilevazione incendio e reti idriche antincendio.


2005

Nasce il "GRAND DESERT" dalla rivisitazione del modulo "2001"

Per rispondere alle necessità di particolare robustezza e durata dei moduli per i campi petroliferi il Gruppo EDILSIDER mette in produzione il “GRAND DESERT”. Il concept si sviluppa a partire dall’esistente modulo “2001” con l’apporto di integrazioni strutturali: assemblaggio-costruzione risultano totalmente innovativi.

Le caratteristiche uniche di questo nuovo modulo lo rendono particolarmente adatto ad essere utilizzato in aree geografiche con climi e condizioni estreme.

2004

PAVIMENTAL SpA

Nell’ambito delle forniture per la realizzazione della quarta corsia autostradale, il cantiere di Trezzo viene fornito di prefabbricati “SIDERMAJOR”, “SIDERSHED” e ”501”.
Il progetto comprendeva un campo completo di dormitori per impiegati e operai, cucina e mensa, uffici, magazzino.


2002

GEIE BOUYGUES OFFSHORE - ROD development Project

EDILSIDER progetta un campo “chiavi in mano”, per SAIPEM in Algeria; occupandosi anche delle opere civili: progettato per accogliere circa 150 persone, il campo è completo di dormitori, servizi igienici, lavanderia, cucina, celle frigorifere, magazzini, mensa, zone ricreazioni, infermeria, guardiole, uffici e relativi servizi. Realizzato con “1001” , l’insediamento ricopre una superficie di circa 2800mq.


2001

Consorzio Alta Velocità Torino-Milano (CAVTOMI)

Il Gruppo EDILSIDER progetta e realizza 3 campi di lavoro utilizzando prefabbricati “SIDERMAJOR”, per una superficie totale di 27.000 mq. Gli insediamenti sono completi di: cucine, mense, dormitori, club, infermerie, laboratori, spogliatoi, servizi igienici ed uffici.


2000

Creazione Modulo “501”

Con l’inizio del nuovo Millennio, EDILSIDER decide di aggiungere alla propria produzione un nuovo articolo: “501” le sue principali peculiarità sono la possibilità di trasportare il “kit” di assemblaggio completamente smontato( con conseguente notevole risparmio sul costo di trasporto), l’estrema facilità e velocità di montaggio (non serve nessuna gru!) ed il costo molto contenuto. Questi elementi portano il modulo “501” ad essere il prodotto EDILSIDER maggiormente richiesto dai clienti in tutto il Mondo!


1998

AUDITORIUM

Nell’ambito della realizzazione dell’AUDITORIUM, EDILSIDER fornisce al Comune di Roma gli uffici della direzione lavori per un totale di 600 mq e la sala di esposizione dei progetti per un totale di 500mq.


1996

NAZIONI UNITE

La messa in produzione del “1001” non tarda a dare i suoi frutti, portando il Gruppo EDILSIDER a collaborare direttamente con le NAZIONI UNITE nel 1996.
La prima fornitura prevedeva più di 400 moduli “1001”  per diverse tipologie d’utilizzo.



Collaborazioni: SAIPEM

Il Gruppo EDILSIDER riesce ad ampliare e consolidare un vasto portfolio di clienti introducendosi anche nell’ambito petrolifero, entrando in particolare a far parte della “vendor list” SAIPEM con cui instaura un leale e proficuo rapporto lavorativo e collaborativo per la realizzazione di campi in tutto il mondo.

 
 

1994

Edifici Civili

il Gruppo EDILSIDER esordisce nel ramo civile con la presentazione del sistema "SIDEREVOLUTION", derivante dal sistema "SIDERMAJOR", e realizzato con l’utilizzo dei materiali più  innovativi per rispondere alle esigenze del mercato residenziale. Questo sistema ha reso possibile la realizzazione abitazioni residenziali, alberghi di categoria, ospedali e case riposo.





1992

Creazione Modulo “1001”

Con l’inizio degli anni ’90, EDILSIDER decide di incrementare la sua gamma di prodotti aggiungendo a catalogo un nuovo modulo: “1001” . Modulo a pareti abbattibili  che può essere spedito sia montato che nella soluzione “Flat Pack” ,studiata per facilitare la spedizione dei prefabbricati in paesi lontani e ridurre le spese di trasporto.


1991

Campo SIERRA LEONE

Il Gruppo EDILSIDER  collabora con SALINI SpA per la fornitura di monoblocchi “2001” per la costruzione di una diga in Sierra Leone.


1990

UNHCR

Il progetto, commissionato dall’organizzazione UNHCR in Uganda, prevede la fornitura di 280 unità mediche e di alloggio  realizzate con il nuovo prodotto di punta : “2001”.





1984

Creazione Modulo “2001”

Il 1984 è una data importante per EDILSIDER perché realizza un nuovo prodotto per rispondere alle esigenze di mercato sempre più competitive: il “2001” le cui caratteristiche  sono la robustezza e la possibilità di essere sovrapposto fino ad un massimo di quattro piani.


1982

Ministro dell’Agricoltura, Nasiriya

Il Gruppo EDILSIDER si aggiudica un altro grande progetto in IRAQ.
La struttura comprendeva un sistema di prefabbricati “SIDERMAJOR” ad uno o due piani da adibire ad ostelli, lavanderie, infermerie, ville, cucine, mense, laboratori, uffici,… Lo sviluppo comprendeva una superficie totale di 5.000 mq.


1980

L’Espansione all'estero

A partire dai primi anni ’80 cresce la vocazione internazionale del Gruppo EDILSIDER, che amplia ulteriormente la propria attività in Africa, Kazakistan e Arabia Saudita.

 

 

 

1979

Nasce un nuovo prodotto: "CAPANNONE CMC"

Il nuovo prodotto, il "CAPANNONE CMC" in carpenteria leggera, nasce come naturale estensione della gamma di moduli prefabbricati : offre caratteristiche di solidità e capienza perfettamente rispondenti alle esigenze della cantieristica, dell’agricoltura, del rimessaggio e dell’aereonautica.
Il "CAPANNONE CMC" è completamente autoportante e può essere fornito anche coibentato.


1978

Campo Università di Riyadh

Il Gruppo EDILSIDER realizza il Campus Universitario a Riyadh. Il progetto si avvale dell’utilizzo dei prefabbricati “SIDERMAJOR” con finiture specifiche per uso uffici, dormitori, e piccole residenze singole, per una superficie totale di 54000mq.


1976

Grandi PROGETTI

La nascita del "SIDERMAJOR" arriva con l’inizio dei grandi progetti  di edilizia infrastrutturale internazionale:
EDILSIDER inzia a farsi conoscere per le sue innovazioni, firmando così i primi contratti all’estero.


1973

Nasce il prefabbricato "SIDERMAJOR"

In questo anno il Gruppo EDILSIDER realizza il primo prefabbricato modulare coibentato in metallo, che garantisce ottime condizioni di abilità: nasce il prefabbricato coibentanto “SIDERMAJOR”, caratterizzato dalla modularità dei pannelli, dall’innovativo sistema delle pareti autoventilate e dal sistema di fissaggio a spine e cunei: è pensato per rispondere adeguamente ad ingenti escursioni termiche.
I pannelli sono coibentati con lana minerale.






1970

Nasce l'antenato dei prefabbricati: "SIDERBOX"

Il “SIDERBOX” è il primo prodotto nato dall’idea di Baraccamento metallico: facile montaggio, con struttura e pannellatura interamente in metallo, durata illimitata grazie al sistema di montaggio(e smontaggio!) brevettato.


1968

Vasta gamma di prodotti

EDILSIDER amplia notevolemente la propria gamma di accessori per le esigenze di cantiere: cercando di diventare fornitore a 360° per le grandi imprese di costruzione italiane.




1966

Travi Estendibili Export: EDILPONT

EDILSIDER elabora un nuovo tipo di ponteggio prefabbricato che semplifica e riassume in sé tutte le prerogative dei più moderni sistemi d’impalcature:EDILPONT. Questo ponteggio si afferma come elemento di prim’ordine nei cantieri edili dell’area commerciale del nord Italia.


1965

CASSERI NORMALI & CASSERI A RIPRESA

Poco dopo l’invenzione delle “travi estendibili”, vengono prodotti i primi CASSERI in acciaio.



Quasi contestualmente EDILSIDER brevetta un sistema rivoluzionario per la realizzazione dei manufatti in cemento: il CASSERO A RIPRESA: questa invenzione consente di realizzare manufatti verticali in cemento, utilizzando un quantitativo di casseri notevolemente inferiore al sistema tradizionale.


1963

La Nascita

1963: è l’anno in cui Ferruccio Spada, posa i primi mattoni per la fondazione del Gruppo EDILSIDER, scegliendo come località strategica Calolziocorte, a due passi da Milano,Bergamo e Como, a pochi chilometri dal confine con la Svizzera e non distante dei grandi Porti commerciali del nord Italia.


Top